Francia, padre uccide le sue tre figlie di età compresa tra i 4 gli 11 anni

Redazione
27/11/2023

L'uomo era già noto alle forze dell'ordine per episodi di violenza domestica ed era stato condannato a 18 mesi di reclusione, 12 dei quali da scontare con la condizionale.

Francia, padre uccide le sue tre figlie di età compresa tra i 4 gli 11 anni

Un padre di 41 anni ha ucciso le sue tre figlie di età compresa tra i 4 e gli 11 anni ad Alfortville, nella banlieue di Parigi in Francia. L’uomo, che era già noto alle forze dell’ordine per altri episodi di violenza familiare, si è costituito dopo aver commesso il plurimo infanticidio, con le forze dell’ordine che, recandosi nella sua abitazione, hanno trovato i corpi senza vita delle bambine.

L’uomo era già noto come violento

Come detto, l’assassino delle tre bambine aveva già avuto dei precedenti per violenza familiare. Ad aprile 2021, per l’esattezza, era stato condannato dal Tribunale francese a 18 mesi di carcere, 12 dei quali da scontare con la condizionale, per aver picchiato la compagna con un bastone davanti alle figlie.  La sua pena era terminata il 28 agosto scorso, quando si era interrotta la libertà vigilata.

Era d’accordo con la madre per la custodia delle figlie

Stando a quanto fin qui emerso dalle indagini delle forze dell’ordine, l’uomo e la madre delle bambine uccise erano separati e tra di loro c’era un accordo di custodia alternata per le bambine. Proprio mentre erano con il padre le figlie sono state uccise, presumibilmente con un coltello. Al momento della sua consegna, il 41enne ha dichiarato di non sapere dove si trovi la madre delle ragazzine uccise.