Frontex: 331 mila arrivi di migranti nell’Ue, record dal 2015

Matteo Innocenti
15/11/2023

Il dato è relativo ai primi dieci mesi del 2023. La rotta migratoria più trafficata resta quella del Mediterraneo centrale, con oltre 143 mila attraversamenti da gennaio a settembre.

Frontex: 331 mila arrivi di migranti nell’Ue, record dal 2015

Gli attraversamenti irregolari rilevati alle frontiere esterne dell’Ue sono aumentati del 18 per cento nei primi dieci mesi del 2023 arrivando a quasi 331.600, il totale più alto dal 2015. Lo riportano i dati pubblicati dall’agenzia europea di frontiera, Frontex. La rotta dell’Africa occidentale ha registrato il maggiore aumento nel numero di attraversamenti irregolari, che nell’anno in corso sono quasi raddoppiati arrivando a oltre 27.700. Il Mediterraneo centrale è rimasta la rotta migratoria più trafficata verso l’Ue nel 2023, con oltre 143.600 rilevamenti segnalati dalle autorità nazionali nei primi tre trimestri dell’anno.

LEGGI ANCHE: Sbarchi record a Lampedusa: il flop dell’accordo Ue-Tunisia sui migranti