Sky Sport 24, il fuorionda di Nosotti contro Mangiante: «Mourinho non ha bisogno di leccate di c**o»

Il giornalista non si è reso conto di avere il microfono acceso e si è lasciato andare a un commento colorito sull'intervista del collega all'allenatore della Roma. Poi, dopo che l'audio era diventato virale, le scuse: «Un commento da "spogliatoio", forse da "divano" e non da campo».

Sky Sport 24, il fuorionda di Nosotti contro Mangiante: «Mourinho non ha bisogno di leccate di c**o»

Nel dopo partita di Bologna-Roma a Sky Sport 24 è andato in scena un fuori onda che ha visto protagonista il giornalista Marco Nosotti. Quest’ultimo, mentre il collega Angelo Mangiante stava ponendo una domanda in conferenza stampa al tecnico giallorosso José Mourinho, ha detto: «Non ha bisogno di sentirsi dire queste leccate di c**o». Il tutto è avvenuto in diretta, con l’audio di Nosotti che ha sovrastato quello dell’intervista a Mourinho e i telespettatori che hanno commentato l’accaduto sui social network.

Le scuse di Nosotti: «Commento inopportuno e forse un po’ greve»

Marco Nosotti ha poi chiesto scusa sui social scrivendo: «Sono mortificato, ho fatto uno sbaglio e sono profondamente dispiaciuto per il fuori onda di questa sera. Mi scuso con il mio collega Angelo per un commento inopportuno e forse un po’ greve. Un commento da “spogliatoio”, forse da “divano” e non da campo. Non ho considerato – e dire che dovrei saperlo bene – che a volte, per arrivare al punto, all’obiettivo di tirare fuori la notizia, ci vuole il giusto approccio. Non sempre essere diretti è la cosa migliore. Angelo poi ha ottenuto la notizia su cui lavoriamo e lavoreremo per giorni. Ho sbagliato e me ne dispiaccio… e abbraccio Angelo».