Tutte le gaffe della prima serata di Sanremo 2019

05 Febbraio 2019 23.18
Like me!

La prima serata della 69 esima edizione del Festival di Sanremo 2019 è stata costellata da una serie di gaffe, cadute di stile e problemi tecnici che hanno a più riprese scatenato l'ironia del pubblico dei social. Ecco la selezione degli scivoloni più evidenti:

I PROBLEMI DI AUDIO IN PARTENZA

Il Festival parte subito con problemi di audio. Su Twitter gli spettatori sono insorti fin dall'inizio per la cattiva qualità dell'ascolto. Suono distorto e orchestra che sovrastava la voce dei cantanti sono state le principali segnalazioni da casa. Dopo i primi minuti, i volumi sono stati regolati.

BISIO SALUTA BOCELLI CON LA MANO

Ingenua gaffe di Claudio Bisio, che all'arrivo di Andrea Bocelli ha introdotto il cantante lirico salutandolo con un cenno della mano.

LO SCIVOLONE DI BISIO NEL MONOLOGO SUI MIGRANTI

Il monologo di Bisio sulle polemiche sui migranti che hanno preceduto il Festival fila liscio. Il passo satirico dimostra che in realtà. da sempre, dietro alle canzoni di Claudio Baglioni si celano messaggi pro-immigrazione. L'idea funziona, salvo scivolare su un passaggio criticato da molti sui social. «Passerotto non andare via è un invito ai migranti a restare, è stato lui a fargli venire l'idea. E l'ha detto trent'anni fa. È lui che li ha sobbillati, se no loro non ci pensavano nemmeno e stavano lì belli paciarotti, con il pentolone, a cantare hakuna matata». Una caduta di stile che non è stata perdonata, seguita solo da qualche ridolio dal pubblico.

SERI PROBLEMI TECNICI PER PATTY PRAVO

Problemi tecnici lunghi da risolvere per Patty Pravo e Briga. Al momento della loro entrata in scena, la musica ci ha messo più di un minuto a partire. «Sono venuta a fare un passeggiata o a cantare?», ha chiesto chiaramente scocciata la cantante, che sfoggia un'acconciatura rasta.

VIRGINIA RAFFAELE MANDA UN SALUTO AI CASAMONICA

Per il cambio d'abito ha scelto un smoking, ma è la prima giacca indossata da Bisio sul palco dell'Ariston, con ricami verde, nero e oro e inserti lurex, ad accendere l'attenzione dei social. Lo sa anche l'attore, che ironizza: «La mia costumista ha lavorato coi Casamonica». Virginia Raffaele ride accanto a lui e si lascia andare ad una battuta: «Salutiamo i Casamonica». Poi si rende conto della gaffe e chiede subito scusa. Bisio la soccorre: «Non preoccuparti, siamo registrati poi la tagliano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *