«Galan ha ragione, sono finiti i soldi»

Redazione
15/10/2010

Il ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo solidarizza con il ministro dell’Agricoltura Giancarlo Galan, secondo il quale la finanziaria varata dal Governo...

«Galan ha ragione, sono finiti i soldi»

Il ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo solidarizza con il ministro dell’Agricoltura Giancarlo Galan, secondo il quale la finanziaria varata dal Governo è una tragedia perché non ci sono più soldi.
«Galan», spiega Prestigiacomo al quotidiano La Repubblica del 15 ottobre, «dovrà abituarsi a queste tragedie. Solo l’altro ieri noi ministri abbiamo potuto vedere le tabelle che riguardavano i singoli dicasteri».
Al giornale il ministro ha spiegato poi che per ora non è stato previsto nessun taglio sul piano riguardante il nucleare. «Con il neoministro dello sviluppo Romani», spiega Prestigiacomo, «definiremo una strategia comune tanto per il nucleare quanto per lo sviluppo sostenibile».
Il Governo ha però bloccato gli investimenti per il Mezzogiorno. «Un consistente piano per il Sud», ha dichiarato Prestigiacomo, «non è più rinviabile e deve essere deciso prima e non dopo che venga approvato il tanto sbandierato federalismo».