Nel 2023 le famiglie hanno speso per il gas circa 1.307 euro: è il 29,9 per cento in meno del 2022

Redazione
03/01/2024

Arera ha ricordato che da gennaio 2024 varranno le aliquote normali e non più l'Iva al 5 per cento. A dicembre un calo in bolletta del 6,7 per cento rispetto al novembre.

Nel 2023 le famiglie hanno speso per il gas circa 1.307 euro: è il 29,9 per cento in meno del 2022

La spesa per il gas di ogni famiglia, tra gennaio e dicembre 2023, è stata in media di 1.307 euro circa, al lordo delle imposte. Un dato importante perché risulta un calo del 29,9 per cento rispetto all’anno precedente. A renderlo noto è stata l’Arera, riferendosi alla famiglia tipo con consumi medi annui di 1.400 metri cubi. L’Autorità di regolazione ha inoltre ricordato come anche per dicembre, così come per tutto il 2023, ci sia stata la riduzione dell’Iva al 5 per cento e l’azzeramento degli oneri generali. Da gennaio 2024, invece, si è tornati alle aliquote normali.

Nel 2023 le famiglie hanno speso per il gas circa 1.307 euro è il 29,9 per cento in meno del 2022
Fornello del gas (ANSA).

La bolletta di dicembre 2023 è scesa del 6,7 per cento

Nell’ultimo aggiornamento della tariffa per i clienti che non hanno ancora scelto il mercato libero, inoltre, Arera ha parlato di un calo del 6,7 per cento nella bolletta di dicembre rispetto a novembre. La diminuzione è scaturita per l’abbassamento della spesa per la il gas naturale. L’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente precisa che a dicembre le quotazioni all’ingrosso del gas sono scese rispetto a novembre e il prezzo per i clienti del mercato tutelato è pari a 36,30 euro a megawattora.