Fauda, l’attore Idan Amedi gravemente ferito a Gaza

Fabrizio Grasso
09/01/2024

L’interprete di Sagi nella serie Netflix stava combattendo come riservista nell’esercito israeliano. Operato d’urgenza, è in condizioni critiche ma non sarebbe in pericolo di vita. I produttori dello show: «Un vero eroe, preghiamo per lui».

Fauda, l’attore Idan Amedi gravemente ferito a Gaza

Idan Amedi, attore israeliano noto per aver recitato nella serie Netflix Fauda, è rimasto gravemente ferito durante i combattimenti a Gaza. Trasportato immediatamente allo Sheba Medical Center di Tel Aviv, dopo un lungo intervento chirurgico sarebbe fuori pericolo. Lo ha riportato il quotidiano locale Times of Israel, citando il padre e il cugino, secondo cui l’interprete 35enne, impegnato come riservista nelle forze di difesa, è giunto in ospedale con varie schegge nel corpo. Attualmente sedato e in osservazione, ha già iniziato la via del recupero. Soltanto un’ora prima dell’attacco aveva parlato con l’emittente N12, dicendosi stanco ma in salute e pronto alla successiva missione. Avrebbe dovuto attaccare una rete di tunnel di Hamas, dove probabilmente è rimasto ferito.

Idan Amedi, il videomessaggio per Channel 12 e il sostegno dei colleghi

Soltanto una settimana prima di rimanere ferito, Idan Amedi aveva registrato un videomessaggio per il suo popolo, trasmesso da Channel 12. «Dopo 90 giorni di combattimenti, continuiamo a distruggere postazioni missilistiche a corto raggio e strutture di comando dell’organizzazione terroristica Hamas», aveva spiegato l’attore dal fronte. «Mi unisco ai miei fratelli riservisti nel chiedere ai politici, ai media e a tutti: chiunque non abbia qualcosa di buono da dire, chiuda la bocca. Il popolo di Israele vive!». Immediato il sostegno da parte di colleghi e politici, che sui canali social hanno elogiato il coraggio e il valore di Amedi. «Tutti sapete che è un vero eroe e dal primo giorno di guerra ha messo da parte ogni cosa per andare a combattere», ha scritto su X il creatore di Fauda Avi Issacharoff in un post condiviso anche dall’attore Lior Raz, che ha recitato nella serie. «Preghiamo per la sua guarigione».

Messaggi di sostegno anche dal ministro della Cultura israealiano Hili Trooper. «Idan Amedi, mio caro eroe e fratello», ha dichiarato al sito locale Walla. «Ti aspetto per un caffè dopo la guerra. Preghiamo tutti per la tua guarigione e per quella di tutti coloro che rimangono feriti durante gli scontri». Sui social ha parlato poi il musicista Shlomo Artzi, che al suo «amato e coraggioso amico» ha augurato una ripresa rapida e il ritorno alla quotidianità, sperando di «venire a trovarti quando sarai di nuovo sano e forte». Volto di Sagi Tzur nella popolare serie Netflix, Amedi non è il primo ad aver lasciato i set per combattere al fronte. In prima linea anche Tsahi Halevi e Lior Raz, rispettivamente interpreti di Naor e di Doron Kabilio. Sotto i colpi di Hamas erano invece caduti a novembre il produttore Meitan Meir e il tecnico del suono Lior Waitzman.

L'attore Idan Amedi, volto Sagi nella serie Netflix Fauda, è rimasto gravemente ferito a Gaza. Non sarebbe però in pericolo di vita.
L’attore Idan Amedi in uno scatto al fronte (X).