Gino Cecchettin affida i suoi rapporti con la stampa a un’agenzia di comunicazione

Redazione
03/01/2024

Il padre di Giulia ha scelto Andrew Nurnberg che è anche una società nota per rappresentare autori di libri di tutto il mondo. La sua agente si chiama Barbara Barbieri e ha già fatto sapere ai giornalisti: «Ha bisogno di riposare».

Gino Cecchettin affida i suoi rapporti con la stampa a un’agenzia di comunicazione

Gino Cecchettin ha scelto di affidare la gestione della sua comunicazione a Barbara Barbieri della Andrew Nurnberg. Barbieri, la quale opera all’interno di un’agenzia di comunicazione che rappresenta anche scrittori e autori di fiction in tutto il mondo, ora si occuperà dei rapporti con i media del padre di Giulia, uccisa da Filippo Turetta.  L’agente ha già fatto sapere ai giornalisti che «il signor Cecchettin ha bisogno di riposare».

Gino Cecchettin si prende una pausa da interviste o dichiarazioni

Andrew Nurnberg, oltre a essere un’agenzia di comunicazione, è anche un’agenzia letteraria che rappresenta autori provenienti da tutto il mondo nel campo della narrativa per ragazzi e della fiction. L’agente ha dichiarato che in questo periodo Gino Cecchettin, reduce da un profondo discorso durante il funerale della figlia, ha preso una pausa e non è disponibile per interviste o dichiarazioni. Attualmente la famiglia chiede riservatezza e massima privacy.