Giorgia Meloni in Giappone per incontrare Kishida e i grandi gruppi industriali

Redazione
04/02/2024

Al centro del colloquio con il primo ministro nipponico, in programma lunedì 5 febbraio a Palazzo Kantei, il passaggio di testimone per la guida del G7.

Giorgia Meloni in Giappone per incontrare Kishida e i grandi gruppi industriali

La premier Giorgia Meloni è arrivata in Giappone dove, lunedì 5 febbraio 2024, incontrerà il primo ministro Fumio Kishida. Il bilaterale si terrà a Palazzo Kantei, sede del governo, e si concluderà con dichiarazioni congiunte alla stampa. Al centro del tête-à-tête il passaggio del testimone per la guida del G7, assunta formalmente dall’Italia l’1 gennaio.

Prima del colloquio con Kishida incontrerà i grandi gruppi industriali

Nell’ambito della visita ufficiale a Tokyo, che si concluderà martedì, la premier avrà anche un incontro con i vertici di alcuni grandi gruppi giapponesi con interessi in Italia, in programma alla residenza dell’ambasciatore. Tra questi Mitsubishi heavy industries, tra le principali multinazionali che operano nell’aerospaziale e nella difesa, Hitachi LTD, che opera principalmente nei settori dell’elettronica e ferroviario con un investimento complessivo in Italia superiore al miliardo di euro, e Ntt, azienda del settore IT (telecomunicazioni, servizi finanziari e multi-utility, manifatturiero e sanità) attiva in Italia attraverso la controllata Ntt Data Italia. Meloni incontrerà poi i vertici di Denso Corporation, che fa parte del Gruppo Toyota e si concentra principalmente nei settori di sviluppo e produzione di sistemi integrati e componenti automobilistici, Ebara, multinazionale che produce macchinari industriali presente in Italia dal 1989 con la controllata Ebara Pumps Europe, e LTD, una delle principali società di trading e investimento nipponiche che opera in vari settori tra cui risorse minerarie e metalliche, energia, macchinari e infrastrutture.