Giorgia Meloni è «l’uomo dell’anno» per il quotidiano Libero

Ginevra Abeti
29/12/2023

Il direttore editoriale Mario Sechi, ex portavoce della premier, ha spiegato la scelta sostenendo che la leader di FdI «ha cancellato la guerra dei sessi, dissolto il tetto di cristallo e proiettato gli avversari in una dimensione di eterno rosicamento». E c'è già chi pensa sia una replica alla copertina de L'Espresso su Elena Cecchettin.

Giorgia Meloni è «l’uomo dell’anno» per il quotidiano Libero

Il quotidiano  Libero  ha dedicato una prima pagina alla premier Giorgia Meloni con un editoriale dal titolo “Uomo dell’anno”. Il direttore editoriale Mario Sechi, ex capo ufficio stampa di Meloni, ha spiegato la sua scelta sostenendo che la premier «ha cancellato la guerra dei sessi, vincendola, pensando differente, essendo divergente, superando la boria dei maschi e lo sconfittismo delle femmine. Non ha rotto il tetto di cristallo, l’ha dissolto». Meloni, ha aggiunto Sechi, «ha proiettato gli avversari in una dimensione di eterno rosicamento, schiumano che è fascista, leader del patriarcato, femmina ma non femminista. Quante chiacchiere, il problema è risolto: Giorgia è uomo dell’anno».

Forse una replica a L’Espresso  che ha scelto Elena Cecchettin come Persona dell’anno