Bjorg Lambrecht morto dopo una caduta al Giro di Polonia

Giovane promessa del ciclismo belga, è deceduto per le conseguenze di un incidente durante la terza tappa del 5 agosto.

05 Agosto 2019 19.57
Like me!

Tragedia al Giro della Polonia. Bjorg Lambrecht, 22enne promessa del ciclismo belga, è morto per le conseguenze di una rovinosa caduta in cui è rimasto coinvolto durante la terza tappa del 5 agosto. Ne ha dato notizia su Twitter la sua squadra, la Lotto-Soudal. Lambrecht è stato subito soccorso dopo la caduta, ma verificato che non era possibile trasportarlo in elicottero, è stato portato via in ambulanza e ricoverato in un ospedale dove è morto. Inutili i tentativi di rianimarlo.

CADUTO IN UN FOSSO DOPO 40 CHILOMETRI

Dalle prime indiscrezioni sembra che il corridore, dopo 40 chilometri di corsa, sia rimasto in coda al gruppo e poi sia caduto in un fosso, forse colpito da un malore: sarà l’autopsia a chiarire l’esatto svolgimento dei fatti. «La più grande tragedia possibile. Riposa in pace Bjorg», ha scritto la squadra dando la drammatica notizia.

ARGENTO AI MONDIALI UNDER23 NEL 2018

Lambrecht era al secondo anno da professionista dopo un brillante percorso nelle categorie giovanili: campione juniores belga nel 2015, argento agli europei su strada Under 23 nel 2016, argento ai mondiali di Innsbruck Under 23 nel 2018. Quest’anno si era piazzato sesto all’Amstel Gold Race, quarto alla Freccia Vallone e ed era stato il miglior giovane al Giro del Delfinato, chiuso al dodicesimo posto.

UNA LUNGA SCIA DI LUTTI

La tragedia del 5 agosto sulle strade polacche richiama alla memoria altre morti dolorose e tragiche, ultima in ordine di tempo quella del connazionale Michael Goolaerts, scomparso l’8 aprile dello scorso anno a causa di un malore e arresto cardio-respiratorio mentre disputava la Parigi-Roubaix. Due anni prima era morto, investito da una moto durante la Gand-Wevelgem, un altro corridore belga, Antoine Demoitié.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *