Giulia Cecchettin scomparsa, i familiari convocati in caserma a Vigonovo

Redazione
15/11/2023

Il fratello, la sorella e il padre della giovane di cui non si hanno tracce da sabato 11 novembre sono stati chiamati dagli inquirenti.

Giulia Cecchettin scomparsa, i familiari convocati in caserma a Vigonovo

Rimangono dispersi Giulia Cecchettin e l’ex fidanzato Filippo Turetta, scomparsi da Marghera sabato 11 novembre. Mentre continuano le ricerche dei due ragazzi, il Corriere del Veneto fa sapere che il fratello, la sorella e il padre della giovane di 22 anni sono stati convocati nella mattinata di mercoledì nella caserma dei carabinieri di Vigonovo, a Venezia. I famigliari stanno collaborando con gli inquirenti, anche consegnando il computer della figlia, per aiutarli a raccogliere tutte le informazioni necessarie a ricostruire la vicenda.

Al lavoro anche sommozzatori ed elicotteri

I carabinieri hanno fatto sapere che c’è stato un unico rilevamento di targa, in provincia di Pordenone, nella zona di Caneva, in orario notturno pochissime ore dopo la scomparsa di sabato. Le segnalazioni di avvistamenti dell’auto ricevute in seguito non hanno invece avuto riscontro. Al lavoro anche i sommozzatori che hanno perlustrato il fiume Brenta e gli elicotteri che stanno sorvolando la zona tra Trento e Bolzano e tra Trento e Riva del Garda, alla ricerca di tracce del passaggio della Fiat Grande Punto nera a bordo della quale presumibilmente i due si starebbero spostando.

LEGGI ANCHE: L’appello dei familiari: «Filippo, hai una responsabilità, tornate»