Gli audio dell’ultima intervista di Lennon

Redazione
08/12/2010

Tre giorni prima di morire John Lennon disse che i critici musicali si interessavano solo di «eroi morti». Nello stesso...

Gli audio dell’ultima intervista di Lennon

Tre giorni prima di morire John Lennon disse che i critici musicali si interessavano solo di «eroi morti». Nello stesso tempo confidò a Rolling Stone di sentirsi ottimista per la sua famiglia e il suo futuro, perché aveva «un sacco di tempo» davanti a sé.
Sono questi alcuni dei contenuti dell’ultima intervista di Lennon, concessa al giornalista di Rolling Stone Jonathan Cott e mai pubblicata integralmente (vai agli audio dell’intervista). Il celebre settimanale musicale lo farà nel numero in uscita in America venerdì prossimo, ma l’8 dicembre, in occasione del trentesimo anniversario della morte di Lennon, ne ha anticipati alcuni estratti.
Nell’intervista Lennon dice di avere «un sacco» di progetti, di voler lavorare in modo stabile com Yoko Ono e Paul McCartney, e di essere affascinato dal figlio Sean. Jonathan Cott ha rivelato che di questa intervista, lunga oltre tre ore e interamente registrata su nastro, lui trent’anni fa nella frenesia seguita all’omicidio di Lennon, utilizzò solo alcuni estratti, ma non pubblicò mai il testo integrale.