Google pensa alla salute

Redazione
12/02/2015

Google ha deciso di fornire risposte più immediate, dirette e attendibili relativamente alle ricerche sui temi della salute. Per questo...

Google pensa alla salute

Google ha deciso di fornire risposte più immediate, dirette e
attendibili relativamente alle ricerche sui temi della salute.
Per questo sul motore di ricerca è in arrivo uno speciale box
con informazioni scritte e verificate da medici. La novità sta
per approdare negli Stati Uniti, dove cercando una malattia su
Google si dovrebbe anche accedere a sintomi, trattamenti,
contagiosità e così via. Il box sulla destra della pagina di
ricerca è quello che Big G già usa da qualche tempo per offrire
informazioni su personaggi o fatti storici. Applicato alla
salute, contiene anche sintomi, trattamenti, diffusione,
pericolosità e contagiosità di una malattia, insieme a
illustrazioni scientifiche e autorizzate.
MEDICO IN CHAT. L’obiettivo è poter
acquisire nozioni di base per facilitare le ricerche su altri
siti web, o sapere quale domanda porre al dottore. Proprio la
consultazione di un medico sarebbe tra i programmi futuri di
Google. Secondo indiscrezioni trapelate nell’autunno scorso,
Big G starebbe lavorando su un nuovo servizio per mettere in
collegamento le persone che cercano informazioni mediche sul web
con un dottore in carne e ossa, attraverso una videochat.