Governo, il calendario delle consultazioni al Quirinale

Redazione
29/03/2018

Con l'elezione dell'Uffico di presidenza della Camera e del Senato si è conclusa la fase politica dell'istituzione dei vertici del...

Governo, il calendario delle consultazioni al Quirinale

Con l'elezione dell'Uffico di presidenza della Camera e del Senato si è conclusa la fase politica dell'istituzione dei vertici del parlamento. Soltanto a Montecitorio rimane un ultimo adempimento, con l'elezione martedì 3 aprile di un ulteriore segretario d'Aula per garantire la rappresentanza del gruppo Misto.

VIA ALLE CONSULTAZIONI. Poi, da mercoledì 4 aprile, avranno inizio al Quirinale le consultazioni per la formazione del nuovo governo. Una prima tornata che dovrebbe occupare tutta la settimana, con un'eventuale pausa di riflessione in vista di un successivo giro.

IL PREVISTO FACCIA A FACCIA TRA DI MAIO E SALVINI. Entro la metà della prossima settimana è inoltre atteso il faccia a faccia tra Luigi Di Maio e Matteo Salvini. Primo banco di prova per un potenziale accordo sarà il Documento di economia e finanza, il cui arrivo in parlamento è previsto entro la metà del prossimo mese.

GLI ORGANISMI IN ATTESA DI UN GOVERNO. Solo dopo che un eventuale governo avrà la fiducia, e quindi sarà chiaro quali partiti faranno parte della maggioranza e quali dell'opposizione, sarà possibile eleggere le Commissioni permanenti di merito, le Giunte di Camera e Senato e le Commissioni bicamerali.

Il calendario delle consultazioni al Quirinale

Mercoledì 4 aprile si comincia alle 10.30 con la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati. Poi sarà la volta del presidente della Camera, Roberto Fico, e del presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano. Nel pomeriggio, dalle 16.00 in poi, saliranno al Colle nell'ordine:

  • il gruppo Per le Autonomie (Svp-Patt, Uv) del Senato
  • il gruppo Misto del Senato
  • il gruppo Misto della Camera
  • i gruppi di Fratelli d'Italia del Senato e della Camera

Giovedì 5 aprile, a partire dalle 10.00, il presidente Mattarella riceverà per le consultazioni nell'ordine:

  • i gruppi del Partito democratico del Senato e della Camera
  • i gruppi di Forza Italia del Senato e della Camera
  • i gruppi della Lega del Senato e della Camera
  • i gruppi del Movimento 5 stelle del Senato e della Camera

[mupvideo idp=”5749750675001″ vid=””]