Gran Paradiso, alpinista muore in un crepaccio

Redazione
20/08/2012

Un alpinista sloveno, di circa 50 anni, è morto nella tarda mattinata del 20 agosto dopo essere caduto in un...

Gran Paradiso, alpinista muore in un crepaccio

Un alpinista sloveno, di circa 50 anni, è morto nella tarda mattinata del 20 agosto dopo essere caduto in un crepaccio sul Gran Paradiso.  
L’uomo, verso le 12.30 è scivolato nel dirupo sul ghiacciaio del Gran Paradiso mentre tentava la scalata a un altitudine di quasi 3.300 metri.
Faceva parte di un gruppo di 11 scalatori, molti dei quali erano assieme a lui al momento della tragedia.
LA GUARDIA DI FINANZA INDAGA.Il corpo è stato immediatamente recuperato e trasferito all’obitorio di Courmayeur, a disposizione del medico legale.
La ricostruzione dell’accaduto è affidata alla Guardia di Finanza di Entreves, che ha intenzione di ricostruire gli ultimi istanti di vita dell’uomo ascoltando le versioni degli altri alpinisti presenti al momento dell’incidente.