Greenpeace lancia una campagna contro Volkswagen Golf VII

Redazione
23/08/2012

A Greenpeace non sta simpatica la Golf VII. Tanto da creare un sito pubblicitario fake, assurdo ma graficamente credibile. DATI...

Greenpeace lancia una campagna contro Volkswagen Golf VII

A Greenpeace non sta simpatica la Golf VII. Tanto da creare un sito pubblicitario fake, assurdo ma graficamente credibile.
DATI INVENTATI. Il motto della campagna recita «Abbiamo smesso di pensare in blu. Abbiamo iniziato a farlo in verde’, e si tratta di un chiaro riferimento alle tecnologie Bluemotion di VW criticate da Greenpeace.
Ma la contestazione è poco obiettiva e, anzi, si basa su dati inventati, con il solo scopo di provocare la casa tedesca: le emissioni ridotte del 75% rispetto alle altre vetture e le tecnologie efficienti per salvare i soldi e il pianeta ne sono solo due esempi.
CONSUMI FASULLI. Il consumo inventato da Greenpeace per la nuova Volkswagen Golf settima versione è pari a 111 km con un litro, circa 0.89 litri ogni 100 km di media per le versioni a benzina e a oltre 130 con un litro, 0.75 l/100 km, per la variante ibrida diesel.
A completare la campagna, la piccola frase impressa nella parte bassa della pagina: «Nessun lobbista ingannevole ha preso parte nella realizzazione di questa vettura».