Grillo: «Primarie del Pd? Sono solo buffonarie»

Grillo: «Primarie del Pd? Sono solo buffonarie»

18 Dicembre 2012 12.30
Like me!

Beppe Grillo contro il Partito democratico. Dopo le accuse per la mancanza di trasparenza nelle sue parlamentarie, il comico si è scagliato contro le primarie del centrosinistra per eleggere i candiati alla Camera e al Senato.
«IDEA ORIGINALE DEL PDMENOELLE». «Il pdmenoelle ha deciso di dare voce ai cittadini per le liste elettorali. Un’idea originale (chissà da chi ha copiato…) che Bersani ha spiegato: ‘Il pdmenoelle ha dato vita a una procedura che non ha precedenti in Italia e in Europa (e neppure su Saturno, ndr). Abbiamo messo un meccanismo (!?) che renderà fortissima la presenza delle donne a un livello sconosciuto in Italia e forse anche in Europa’. Belin, questo passa il tempo a seguire cosa fa il M5S dove le donne votate per le politiche on line sono state maggioranza assoluta. Bersani è un succhiaruote della democrazia. Vengono così inaugurate, dopo le Parlamentarie del M5s, le Buffonarie del pdmenoelle», ha scritto Beppe Grillo sul suo blog.
«CANDIDATI SCELTI DA GARGAMELLA BERSANI». «Le Buffonarie avranno una modica quantità di aspiranti parlamentari, un 10%, scelti da lui medesimo: Gargamella Bersani. Nomi indimenticabili ci accompagneranno anche nella prossima legislatura, mai più senza Rosy Bindi, Anna Finocchiaro, Franco Marini, Giorgio Merlo, Maria Pia Garavaglia, Beppe Fioroni. L’ideatore di ‘procedure’ e di ‘meccanismi’ al costo di due euro che tutta l’Europa ci invidia», ha continuato, «disporrà anche del diritto di nomina dei capilista (pari a 54 parlamentari certi). Oltre agli eletti per grazia di partito, potranno partecipare i parlamentari uscenti (quindi i ‘nominati’ a suo tempo dal partito, ndr), chi raccoglierà firme pari al 5% degli iscritti su base provinciale e chi verrà scelto dalle direzioni provinciali. Il trionfo della democrazia diretta made in Bettola», ha concluso Grillo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *