Cisgiordania, attacco israeliano in un campo profughi: almeno sei morti

Redazione
27/12/2023

Droni nella notte su Nur Shams, a Tulkarem. Il presidente Mahmoud Abbas: la West Bank rischia di implodere. L'Egitto ha presentato un nuovo piano per il cessate il fuoco.

Cisgiordania, attacco israeliano in un campo profughi: almeno sei morti

Continuano gli attacchi israeliani su Gaza. Il ministero della Sanità della Striscia ha dichiarato che nelle ultime 24 ore sono state uccise almeno 241 persone, 382 i feriti. In oltre 11 settimane di combattimenti sono stati uccisi almeno 20.915 palestinesi, in gran parte donne e bambini. All’alba di mercoledì 27 dicembre si sono sentite forti esplosioni lungo il confine con Israele. Nella Cisgiordania occupata, fonti mediche palestinesi hanno dichiarato che sei persone sono state uccise in un attacco notturno di droni nel campo profughi di Nur Shams a Tulkarem.

Cisgiordania, attacco israeliano in un campo profughi: almeno sei morti
Esplosioni nella Striscia di Gaza il 27 dicembre 2023 (Getty Images).

Secondo il capo dell’esercito israeliano il conflitto continuerà «per molti mesi»

Secondo il capo dell‘esercito israeliano Herzi Halevi il conflitto contro Hamas continuerà ancora «molti altri mesi», per garantire che «i risultati ottenuti da Israele siano preservati per lungo tempo». «Quando si tratta di smantellare completamente un’organizzazione terroristica, non esistono scorciatoie se non quella di essere determinati nella lotta», ha aggiunto. «Non esistono soluzioni magiche».

Mahmoud Abbas mette in guardia: «La Cisgiordania potrebbe implodere da un momento all’altro»

Il presidente palestinese Mahmoud Abbas ha definito la guerra un «grave crimine» contro il suo popolo, «una catastrofe» e più di «una guerra di annientamento». Parlando da Ramallah a una tv egiziana nella sua prima intervista dall’inizio della guerra ha aggiunto che il territorio è diventato irriconoscibile e ha avvertito che la Cisgiordania occupata potrebbe implodere da un momento all’altro. Abbas ha puntato il dito contro gli Usa accusandoli di prolungare la guerra ponendo il veto alle bozze di risoluzione delle Nazioni Unite che chiedevano un cessate il fuoco.

Cisgiordania, attacco israeliano in un campo profughi: almeno sei morti
Mahmoud Abbas (Getty Images).

Il piano egiziano per un cessate il fuoco

I media israeliani e arabi rendono noto che l’Egitto ha proposto un piano per un cessate il fuoco che prevederebbe il rilascio graduale di tutti gli ostaggi israeliani e di un numero indeterminato di prigionieri palestinesi dalle carceri israeliane, concludendosi con la sospensione dell’offensiva israeliana. Un precedente accordo di tregua temporanea negoziato dal Qatar ha ottenuto il rilascio di decine di ostaggi da Gaza in cambio di prigionieri palestinesi. Finora, sia Israele sia Hamas hanno rifiutato richieste di un cessate il fuoco duraturo.