Che cos’è il decreto Clini-Passera?

Il decreto Clini - Passera porta questo nome poichè è stato sottoscritto dal Ministro dell'Ambiente Corrado Clini e dal Ministro per lo sviluppo economico Corrado Passera. Si tratta del decreto del 2 marzo 2012, riportato sulla Gazzetta Ufficiale n.56 del 7 marzo 2012, ed è meglio noto ...

11 Novembre 2013 08.36
Like me!

Il decreto Clini – Passera porta questo nome poichè è stato sottoscritto dal Ministro dell’Ambiente Corrado Clini e dal Ministro per lo sviluppo economico Corrado Passera. Si tratta del decreto del 2 marzo 2012, riportato sulla Gazzetta Ufficiale n.56 del 7 marzo 2012, ed è meglio noto come “anti-inchini”.

In sostanza, il suo testo vieta che navi, adibite a trasporto mezzi o passeggeri, che abbiano una stazza superiore alle 500 tonnellate lorde, possano passare a meno di due miglia di distanza da aree marine protette.

Tale risoluzione è stata presa in seguito all’incidente avvenuto presso l’Isola del Giglio, quando il 13 gennaio 2012 la nave da crociera “Costa Concordia” si è rovesciata, causando 32 vittime e un danno ambientale incalcolabile. La causa è stata rintracciata nel fatto che la rotta della nave passava troppo vicina all’Isola stessa.

Il decreto si occupa nello specifico anche della città di Venezia, riguardo la quale si vieta il transito nel canale di San Marco e della Giudecca a navi con stazza superiore a 40000 tonnellate lorde.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *