Redazione

Che cos’è l’erba di San Giovanni

Che cos’è l’erba di San Giovanni

L’Erba di San Giovanni, o iperico (Hypericum perforatum), è un antidepressivo con un’efficacia simile ai trattamenti utilizzati per le depressioni leggere. Viene utilizzato soprattutto come sedativo, antisettico e antidepressivo proprio per curare la depressione, il malumore e l’ansia. …

18 Ottobre 2013 09.09

Like me!

L’Erba di San Giovanni, o iperico (Hypericum perforatum), è un antidepressivo con un’efficacia simile ai trattamenti utilizzati per le depressioni leggere. Viene utilizzato soprattutto come sedativo, antisettico e antidepressivo proprio per curare la depressione, il malumore e l’ansia. Infatti fin dall’antichità, veniva usato per migliorare l’umore.

Ha un’azione antidepressiva  e sedativa perché aumenta i livelli di serotonina che agiscono sul sonno e l’umore, e regola la produzione di melatonina. Serve per alleviare il dolore, specialmente il dolore muscolare dovuto allo sforzo. Viene usato per le nevralgie, la diarrea e i dolori da traumi e anche per cicatrizzare ferite, cicatrici e ustioni.

I primi risultati si vedono dopo qualche mese. Si può usare l’Erba di San Giovanni in compresse e tisane per curare la depressione, in pomate e oli per disinfettare e cicatrizzare. L’olio di iperico viene usato anche per problemi della pelle e pare abbia effetti anti-invecchiamento.

È sconsigliato l’uso dell’Erba di San Giovanni durante la gravidanza o l’allattamento, in caso di trattamento solarium o esposizione ai raggi UV, nel caso di assunzione di contraccettivi orali, e in altri casi molto specifici.

È disponibile in farmacia e nelle erboristerie, ma prima di utilizzarla è importante chiedereil parere di un medico e leggere sempre il foglietto illustrativo!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *