Simona Anelli

Come abbellire un terrazzo

Come abbellire un terrazzo

Tante soluzioni per rendere vivibile, bello e comodo il vostro terrazzo. Uno spazio della casa da non trascurare.

19 Maggio 2017 07.41

Like me!

Nelle belle giornate estive, ma anche primaverili, chi ha un terrazzo in casa possiede anche una gran bella comodità. Avere un terrazzo significa avere uno spazio, in casa, in cui potersi rilassare, prendere il sole, un posto in cui stare con gli amici, per prendere un caffè, o perché no anche pranzare, e chiacchierare.

Un terrazzo, però, per essere quanto più vivibile possibile, va anche curato e mai trascurato; è parte integrante della casa e, di conseguenza, va anche abbellito.

Come abbellire il proprio terrazzo

Innanzitutto, in un terrazzo, o anche semplicemente in un balcone, non può mancare il verde. E, dunque, sbizzarritevi con piante e fiori di tutti i tipi; Un angolo di natura aiuta, inoltre, a rendere più rilassante lo spazio;

Provvedete a comprare un tavolo, delle sedie, dei cuscini per fare in modo che l’ambiente sia quanto più comodo possibile, specie se si vuole invitare qualcuno. Ormai esistono tantissimi negozi in cui è possibile comprare sofà, divani e tanti altri arredi per esterni, di tutte le dimensioni e di tutti i colori, per rendere l’ambiente esterno molto vivace;

Anche un piccolo gazebo sarebbe l’ideale e renderebbe il terrazzo più intimo e familiare; o, in alternativa, un bell’ombrellone o qualche tenda colorata, per ripararsi da sole e dalla pioggia (e dai vicini impiccioni);

Se il terrazzo è abbastanza grande, si potrebbe abbellire con una piscina, o una vasca idromassaggio. In estate, soprattutto, essa saprà come far divertire grandi e piccini;

Per chi ama mangiare e organizzare delle serate con gli amici, un bel barbecue non solo arreda il terrazzo ma, al tempo stesso, lo rende più fruibile, specie in inverno.

Se usato e sfruttato come si deve, il terrazzo può diventare un angolo di paradiso per una famiglia e nessuno potrà più farne a meno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *