Redazione

Come accorciare cinturino Breil

Come accorciare cinturino Breil

I cinturini degli orologi possono essere di molti materiali diversi: possono avere d’acciaio, nichel o titanio, in pelle o in caucciù, con una chiusura a scatto o chiudibile tramite un gancino. In base al materiale cambierà anche il modo con cui si accorcia il cinturino. Per adeguare la…

07 Marzo 2016 21.19

Like me!

I cinturini degli orologi possono essere di molti materiali diversi: possono avere d’acciaio, nichel o titanio, in pelle o in caucciù, con una chiusura a scatto o chiudibile tramite un gancino. In base al materiale cambierà anche il modo con cui si accorcia il cinturino. Per adeguare la misura dell’orologio a quella del proprio polso, la soluzione più semplice è quella di rivolgersi a un orologiaio o ad un orefice che effettui l’operazione a basso costo oppure gratuitamente.

I cinturini di pelle devono essere tagliati mentre quelli a maglie prevedono di togliere gli elementi in eccesso. In alcuni casi, per esempio per gli orologi con cinturini di metallo senza viti di bloccaggio (in cui non è possibile eliminare le maglie in eccesso) è possibile sistemarli senza ricorrere al lavoro di un professionista: si solleva la bordatura in acciaio con la lama di un temperino o con una pinza a punte sottili. In questo modo è possibile togliere alcune maglie tenute insieme dagli uncini a U. Poi si deve risistemare la bordatura e fissarla con alcuni colpi di martelletto. È una procedura che va bene per i bracciali a molla Breil.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *