Come assumere omega 3

Gli omega 3 sono molto importanti per mantenere il nostro delicato fisico in perfetta e costante forma; ma un errore di fondo è quello di sprecare dei soldi per assumerli nei momenti meno opportuni, cioè farli uscire dal nostro corpo senza assimilarli e quindi utilizzarli. Esistono dei ...

27 Ottobre 2013 14.01
Like me!

Gli omega 3 sono molto importanti per mantenere il nostro delicato fisico in perfetta e costante forma; ma un errore di fondo è quello di sprecare dei soldi per assumerli nei momenti meno opportuni, cioè farli uscire dal nostro corpo senza assimilarli e quindi utilizzarli. Esistono dei particolari momenti temporali nei quali è utile assorbirli. Gli omega 3 sono dei particolari principi nutritivi di natura lipidica: quindi per forza di cosa vanno assorbiti insieme ad altri tipi di cibi simili. Secondo alcuni studiosi è bene assumere ed assimilare gli omega 3 alla fine dei pasti, perché tali sostanze possono essere più facilmente assorbite  e digerite; dopo un pasto l’omega 3 favorisce l’assorbimento intestinale di tali sostanze.

Se abbiamo molta fame durante la giornata, l’assunzione degli omega 3 può essere fatta dopo colazione, o dopo pranzo.

I cibi ricchi di omega 3 sono: i semi di lino, i semi di chia, il salmone, l’olio di pesce, le noci, i semi di soia, le uova, il cavolfiore e gli spinaci; tutti questi cibi sono devono quindi essere consumati con una certa frequenza e in discrete quantità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *