Redazione

Come conservare il cibo in frigo

Come conservare il cibo in frigo

Per una migliore conservazione dei cibi è importante seguire alcune regole di distribuzione degli alimenti nel frigorifero. Qui il freddo viene ripartito in maniera diversa a seconda dei ripiani, ed è bene saperlo per riporre correttamente il cibo.Ecco qualche consiglio per conservare i...

28 Novembre 2013 17.21

Like me!

Per una migliore conservazione dei cibi è importante seguire alcune regole di distribuzione degli alimenti nel frigorifero. Qui il freddo viene ripartito in maniera diversa a seconda dei ripiani, ed è bene saperlo per riporre correttamente il cibo.

Ecco qualche consiglio per conservare il cibo in frigo a seconda della tipologia: siccome il calore tende a salire (quindi di conseguenza i piani alti sono i più freddi) sulla parte più alta è preferibile riporre i prodotti freschi, i vasetti con le salse e le creme, lo scatolame (anche se è aperto).

Nella zona centrale del frigo vanno posizionati gli affettati (sia aperti che chiusi), gli avanzi, i piatti già cotti. Nel ripiano più basso, dove c’è maggiore calore, si può conservare il pesce (sia cotto che crudo) e la carne cruda. Nelle mensole che si trovano sullo sportello si ripongono barattoli, burro e bevande di vario tipo. Nel vano frigorifero, dove in genere vi sono dei cassetti, va sistemata la verdura e la frutta.

E’ sempre preferibile conservare gli alimenti in appositi contenitori o involucri affinchè non disperdano l’aroma o l’odore all’interno del frigorifero. Ricordarsi di abbassare la temperatura del frigo in concomitanza con i mesi estivi, mentre in inverno è bene valutare che la temperatura sia sempre costante senza sbalzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *