Redazione

Come diventare corazziere

Come diventare corazziere

 Il reggimento Corazzieri è un corpo specializzato dell’arma dei Carabinieri, il cui compito principale è quello di fare la guardia d’onore al Presidente della Repubblica, a motore o a cavallo.La sua esistenza risale al 1868, quando alcuni carabinieri a cavallo fecero da scorta d’onore …

28 Ottobre 2013 11.14

Like me!

 

Il reggimento Corazzieri è un corpo specializzato dell’arma dei Carabinieri, il cui compito principale è quello di fare la guardia d’onore al Presidente della Repubblica, a motore o a cavallo.

La sua esistenza risale al 1868, quando alcuni carabinieri a cavallo fecero da scorta d’onore al matrimonio di Margherita di Savoia e Umberto I. Allora le corazze rivestivano interamente i carabinieri, mentre oggi indossano una semplice pettorina corazzata e un elmetto con pennacchio.

Ma come si diventa corazzieri? E’ una meta molto ambita, che richiede diversi requisiti. Il numero degli ammessi è quasi sempre di molto inferiore a quello degli aspiranti.

Innanzitutto, bisogna avere la corporatura adatta, un aspetto fisico sano e imponente e un’altezza di almeno 190 centimetri. E’ necessaria inoltre una comprovata moralità e almeno sei mesi di precedente servizio nell’arma. E’ necessario anche un tirocinio nel reggimento.

Altri requisiti importanti sono il saper andare a cavallo e saper guidare il motore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *