Redazione

Come funziona l’affitto con riscatto

Come funziona l’affitto con riscatto

Negli ultimi anni le banche hanno concesso sempre meno mutui alle famiglie italiane per comprarsi una casa; tali mutui si sono quasi dimezzati in circa 12 mesi. Per tali motivi si sente sempre più parlare di nuove formule per acquistare un immobile; particolari tipologie di formule per …

21 Novembre 2013 10.50

Like me!

Negli ultimi anni le banche hanno concesso sempre meno mutui alle famiglie italiane per comprarsi una casa; tali mutui si sono quasi dimezzati in circa 12 mesi. Per tali motivi si sente sempre più parlare di nuove formule per acquistare un immobile; particolari tipologie di formule per l’acquisto della casa sono: l’acquisto della nuda proprietà, il rent to buy eil buy to rent. Queste formule è bene precisare che non sono ancora molto diffuse; per esempio le transazioni in nuda proprietà rappresentano solamente una quota del 5% sul totale, questo dato è emerso da quelli disponibili dell’Agenzia del Territorio. Questi dati mettono in evidenza anche un brusco calo degli atti tra soggetti per compravendite immobiliari.

Se il compratore non ha il denaro per acquistare la casa, e la banca non lo finanzia, l’unico modo per acquistare l’immobile è quello di dilazionare il pagamento nel tempo; in particolare utilizzando due modi: quello del rent to buy e quelo del buy to rent. Il rent to buy è un particolare contratto di locazione che serve a dilazionare il pagamento, il venditore non perde la proprietà dell’immobile fino al completo pagamento della somma dovuta da parte dell’acquirente.

Nel buy to rent, si ha l’effetto contrario, la vendita è immediata, sempre con il prezzo che viene dilazionato, ma con una precisa garanzia al venditore di tornare proprietario in caso di inadempienze dell’acquirente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *