Simone Rossi

Come usare lavanda essiccata in cucina

Come usare lavanda essiccata in cucina

Sono diverse le modalità dell’utilizzo della lavanda essiccata in cucina

23 Gennaio 2017 10.34

Like me!

È bene evidenziare che la lavanda è una particolare erba officinale, viene coltivata prevalentemente per raccoglierne l’olio essenziale (che è contenuti nei suoi fiori), ma anche per il semplice scopo ornamentale.

Vediamo, ora, in sintesi come è possibile utilizzare la lavanda essiccata in cucina. I fiori di lavanda appositamente raccolti nel mentre della fioritura ed essiccati vengono utilizzati come erba aromatica. E questo prevalentemente per delle ricette dolci, ma anche salate. I fiori di lavanda essiccati aromatizzano crostate, biscotti salati e dolci, piatti di pasta, cheesecake e ricette a base di formaggi. Hanno una caratteristica particolare: quella di avere un aroma intensissimo, e pertanto bisogna dosarli con la massima attenzione.

È bene poi ricordare che anche le foglie di lavanda essiccate possono essere utilizzate come erba aromatica, e il loro aroma molto più particolare e delicato di quello intenso dei fiori è forse più adatto alla preparazione di determinate ricette salate, in cui i fiori sarebbero un ingrediente troppo profumato. Provatele nelle squisite Frittele della luna delle erbe con lavanda (è uno snack gustoso e alquanto veloce).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *