Redazione

Cosa vuol dire falchi e colombe

Cosa vuol dire falchi e colombe

L’espressione “falchi e colombe” ha un’origine storica, e risale al 1962. Negli Stati Uniti questo modo di dire è stato utilizzato per riferirsi alle posizioni rigide o aggressive nei confronti dei comunisti o al contrario un atteggiamento pacifista e di negoziato di fronte alla crisi c…

12 Novembre 2013 12.20

Like me!

L’espressione “falchi e colombe” ha un’origine storica, e risale al 1962. Negli Stati Uniti questo modo di dire è stato utilizzato per riferirsi alle posizioni rigide o aggressive nei confronti dei comunisti o al contrario un atteggiamento pacifista e di negoziato di fronte alla crisi cubana. Mentre i falchi sostengono posizioni intransigenti e rigide, le colombe sono gruppi di persone più moderati e concilianti.

Negli ultimi giorni questa espressione è tornata alla ribalta in politica per indicare la divisione interna al Pdl: da una parte coloro che, sulla base della decadenza di Berlusconi, sostengono una linea dura nei confronti del Governo Letta, dall’altra coloro che propugnano una linea morbida e di mediazione, soprattutto per evitare una ulteriore crisi di Governo in un periodo già caratterizzato dalla crisi economica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *