Cos’è la Fiera del Levante

Guida che riporta qualche informazione in più in merito alla Fiera del Levante, importante manifestazione fieristica internazionale che si svolge ogni anno a Bari.

20 Dicembre 2018 10.08
Like me!

Certamente il nome Fiera del Levante non è nuovo alla maggior parte dei turisti ma forse pochi sanno nei dettegli cos’è esattamente questo importante appuntamento, che si ripete ogni anno dal 1929 (ad eccezione degli anni della Seconda guerra mondiale) e che vede riuniti nel capoluogo pugliese commercianti ed espositori provenienti più o meno da tutto il mondo.

È utile quindi avere qualche notizia in più in merito a questa fiera, che da sempre gioca un ruolo strategico sul piano economico internazionale e fa da cerniera tra est e ovest europeo.

Descrizione e cenni storici

La Fiera del Levante, che quest’anno è arrivata alla 82esima edizione, è una delle principali fiere italiane e del Mediterraneo, con sede a Bari, precisamente nel quartiere di Marconi-San Girolamo-Fesca, il suo ingresso principale è su Lungomare Starita, 4.

Leggi anche: "Come contattare il Comune di Bari".

Il quartiere fieristico ospita ogni anno, su una superficie di 280000 mq, circa trenta manifestazioni internazionali tra esposizioni, congressi ed eventi. Evento di punta nel programma annuale, la Fiera multi settore conta su circa 800 espositori e ospita circa 200.000 visitatori.

Il quartiere si è ampliato nel tempo grazie anche alla crescita delle ambizioni e delle potenzialità del polo fieristico. Situato in modo strategico vicino alla grande viabilità, sorge a 15 minuti dall’aeroporto Bari Palese e a solo 2 km dal centro città, in prossimità delle principali località turistiche della Puglia.

La Fiera nacque nel 1929 per volontà del Comune di Bari, dell'Amministrazione Provinciale e della Camera del Commercio di Bari.

Nel 1969 sono nate le prime rassegne specializzate, inoltre dal 2011 la Fiera ha una nuova struttura dedicata ai convegni e nel corso del 2012, per potenziare ulteriormente l'attività congressuale, è iniziata anche la costruzione di un nuovo edificio.

Fiere ospitate e vocazione internazionale

Le manifestazioni principali della Fiera del Levante sono la fiera biennale dell'edilizia per il centro-sud Italia, il Salone di materiali, attrezzature ed impianti per l'edilizia abitativa, il Salone dell'arredamento, il Salone dei servizi reali per le imprese, il Salone dell’auto, Moto e accessori e le famiglie, la Fiera biennale delle macchine utensili e le meccatronica e il Salone dell'agricoltura pugliese.

Leggi anche: "come aprire un negozio bio".

Il principale obiettivo dichiarato della Fiera è quello di internazionalizzare l'economia meridionale, contando su un mercato costituito dalle regioni del sud d'Italia ma anche del sud est europeo, del Medio Oriente e dell'Africa settentrionale.

Per fare ciò sono innumerevoli anche le partecipazioni ad altre fiere internazionali, quali quelle di Ulma ed Essen in Germania, di Skopje in Macedonia, di tripoli in Libia e di Bucarest in Romania.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *