Ilaria Facciolo

dove andare in francia 30 anni

dove andare in francia 30 anni

La Francia offre ai 30enni divertimento, sport e tranquillità, non solo a Parigi

08 Settembre 2017 16.00

Like me!

La Francia è un Paese dalle mille possibilità per i 30enni in cerca di tranquillità, cultura e un pizzico di divertimento. Tra sport, passeggiate e sana vita notturna è possibile scoprire che non c’è solo Parigi la quale si mantiene salda al comando delle mete consigliate per i giovani-non-più-giovanissimi 30enni.

Visitare la Francia a cominciare da Parigi

Chi non ha mai visto la Francia, troverà nella capitale Parigi un riassunto di arte, romanticismo, moda e divertimento. Città sempre di tendenza si adatta ai 30enni che amano la sua atmosfera un po’ intellettuale dedicando qualche ora, per esempio, a passeggiare per il quartiere Montmartre. Perfetta per chi è in coppia e desidera respirare a pieni polmoni l’aria romantica lungo la Senna, ma anche per chi ha ancora le energie per scatenarsi in discoteca. Tra i tanti locali da visitare ci sono: l’Electric, l’Aventure Club, La Java che propongono musica per tutti i gusti.

Marsiglia, Bordeaux e dintorni

In alternativa alla capitale le città di Marsiglia e Bordeaux sono mete ambite dai 30enni. Nel primo caso i costi sono contenuti, l’atmosfera è multietnica, si può andare alla scoperta della cultura francese più legata al Mediterraneo e mangiare cous cous con il pesce. A proposito di mare e per chi a 30 anni vanta ancora un corpo tonico, può ritrovare se stesso nelle molte spiagge dedicate ai nudisti: ad esempio, Plage des Pissarelles e Plage des Grottes. Bordeaux è tempio della gioia di vivere e della sostenibilità. Città ciclabile, anti-smartphone e di artisti di strada. Nei dintorni si possono trovare anche Morzine, comune di 3000 abitanti, capace di coniugare la passione per il mare e per la montagna oppure l’isola traquilla e pittoresca de l’Ile-aux-Moines dove la tranquillità è garantita dal divieto di transito per le macchine. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *