Perchè si chiama terra del fuoco

 La Terra del Fuoco è un un gruppo di isole al largo della punta meridionale del continente sudamericano. L'arcipelago è separato dal continente americano dallo Stretto di Magellano. L'arcipelago è composto dall'isola principale, Isla Grande de Tierra del Fuego (divisa tra Cile e Argent...

14 Gennaio 2014 07.40
Like me!

 

La Terra del Fuoco è un un gruppo di isole al largo della punta meridionale del continente sudamericano. L’arcipelago è separato dal continente americano dallo Stretto di Magellano. L’arcipelago è composto dall’isola principale, Isla Grande de Tierra del Fuego (divisa tra Cile e Argentina), con una superficie di 48.100 km2 ( 18.572 km ² ), e un gruppo di molte isole, tra cui Capo Horn e le isole Diego Ramírez.
I primi europei sono arrivati con la spedizione di Ferdinando Magellano del 1520. Nessuno si stabilí lì fino alla seconda metà del 19° secolo. Oggi, l’estrazione di petrolio domina l’attività economica nel nord della Terra del Fuoco , mentre il turismo, la produzione e la logistica sono importanti nel sud.
Il più antico insediamento umano risale all’8000 a.C.
Il nome di Terra del Fuoco deriva dall’esploratore portoghese Ferdinando Magellano, che nel 1520 fu il primo europeo a visitare queste terre. Scorgendo gli incendi appicati dai Yaghan, che erano visibili dal mare, pensò che gli  “indiani” fossero in attesa nei boschi per tendere un’imboscata alla sua armata. Originariamente chiamato il ” paese dei fumi “, il nome fu poi cambiato in” Terra del Fuoco ” .
Nel 1525 Francisco de Hoces fu il primo a ipotizzare che la Terra del Fuoco fosse una o più isole, piuttosto che parte di quella che allora si chiamava Terra Australis.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *