Redazione

Quali sono effetti collaterali morfina

Quali sono effetti collaterali morfina

La morfina è un alcaloide naturale estratto dall’oppio, ottenuto facendo essiccare il liquido lattiginoso che fuoriesce dalla capsula immatura del Papaver somniferum dopo averla incisa, e appartiene alla classe degli analgesici oppioidi.Tra i medicinali più diffusi contenenti morfina tr…

15 Giugno 2016 19.21

Like me!

La morfina è un alcaloide naturale estratto dall’oppio, ottenuto facendo essiccare il liquido lattiginoso che fuoriesce dalla capsula immatura del Papaver somniferum dopo averla incisa, e appartiene alla classe degli analgesici oppioidi.

Tra i medicinali più diffusi contenenti morfina troviamo:

  • Kapanol 
  • MS Contin 
  • Oramorph 
  • Skenan 
  • Twice 

La morfina è sicuramente il farmaco più utilizzato in caso di gravi patologie, grazie alla sua capacità immediata di alleviare anche il dolore più intenso; tuttavia si tratta di un farmaco che presenta non pochi effetti collaterali, scopriamoli insieme:

  • Disturbi gastrointestinali: nausea, vomito, dolori addominali anche intensi, essiccamento della bocca
  • Comparsa di orticaria o eruzioni allergiche, ipotermia
  • Depressione respiratoria, in caso di dosi molto elevate
  • Euforia, allucinazioni, delirio, vertigini, confusione, perdita di memoria, emicrania.
  • Coliche biliari
  • Rigidità del muscolo e movimento anormale degli arti e dei muscoli, spasmi
  • Dipendenza fisica o psicologica, dolore diffuso, perdita di sonno
  • Possibilità di infezioni anche gravi a causa dell’uso prolungato di siringhe per effettuare le iniezioni, tra cui virus dell’HIV, epatite e patologie affini del sangue e del sistema immunitario

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *