Redazione

Quali sono gli analgesici più diffusi

Quali sono gli analgesici più diffusi

I farmaci analgesici, o antidolorifici, sono farmaci utilizzati per lottare contro le sindrome dolorose. A seconda dell’azione che mirano a curare, si dividono in analgesici ad azione centrale e ad azione periferica. Gli analgesici poi, sono diversi anche a seconda dell’intensità del do…

16 Novembre 2013 11.50

Like me!

I farmaci analgesici, o antidolorifici, sono farmaci utilizzati per lottare contro le sindrome dolorose. A seconda dell’azione che mirano a curare, si dividono in analgesici ad azione centrale e ad azione periferica. Gli analgesici poi, sono diversi anche a seconda dell‘intensità del dolore. I principi attivi più indicati sono il paracetamolo e l’ibuprofene.

Ecco alcuni dei farmaci che uniscono un’azione antidolorifica rapida, senza apportare eccessivi effetti antidolorifici:

  • Tachipirina: utilizzata sopratutto in caso di febbre alta e forti emicranie, oltre ad annullare il dolore abbassa anche la temperatura.
  • Efferalgan: ottimo per curare i primi sintomi influenzali, come il raffreddore.
  • Nurofen: agisce al centro del dolore, indicato sopratutto per il malditesta.
  • Aspirina: la panacea di tutti i mali. Utilizzato per qualsiasi sintomo doloroso. Alcune varianti sono previste per il raffredore, come l’aspirina C.
  • Buscofen: Utilizzato sopratutto contro i dolori mestruali ma efficace anche in altre cure data la sua composizione in gel che permette un’assunzione piuttosto rapida.
  • Oki: è un antinfiammatario contenente ketoprofene, molto forte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *