Haiti, ballottaggio Manigat-Martelly

Redazione
03/02/2011

I due candidati al ballottaggio per le presidenziali in Haiti, in programma il 20 marzo 2011, sono l’ex first lady...

Haiti, ballottaggio Manigat-Martelly

I due candidati al ballottaggio per le presidenziali in Haiti, in programma il 20 marzo 2011, sono l’ex first lady Mirlande Manigat e il cantante Michel Martelly: a deciderlo sono state le autorità elettorali del paese caraibico, che ha così chiuso una lunga e complessa vicenda iniziata dopo il primo turno del voto del 28 novembre 2010 (leggi la notizia).
Il Consiglio elettorale provvisorio di Port-au-Prince ha accolto le raccomandazioni presentate qualche giorno fa da un gruppo di esperti dell’Organizzazione degli stati americani (Osa), i quali avevano proposto di escludere dal ballottaggio Jude Celestin, che al primo turno era finito secondo davanti Martelly, al quale però aveva battuto solo per circa sette mila voti. L’esclusione di quest’ultimo aveva innescato tre giorni di proteste a Port-au-Prince, tra le accuse di brogli contro Celestin, il candidato sostenuto dal presidente uscente René Preval, il cui mandato scade il 7 febbraio. I risultati comunicati dal Consiglio elettorale erano attesi non solo dagli haitiani ma anche dall’Unione europea e gli Usa.