Chi è Heinz Beck, ospite della finale di Masterchef 8

Chi è Heinz Beck, ospite della finale di Masterchef 8

04 Aprile 2019 19.00
Like me!

Con le sue tre stelle Michelin lo chef tedesco Heinz Beck è sicuramente l'ospite più atteso della finale di Masterchef Italia, in onda in giovedì 4 aprile dalle 21.15 su Sky Uno. Nato il 3 novembre 1963 a Friedrichshafen, in Germania, alla guida del ristorante della Capitale La Pergola è soprannominato l'ottavo re di Roma.

  • Ecco i quattro finalisti dell'ottava edizione di Masterchef Italia

LA BIOGRAFIA DELLO CHEF HEINZ BECK

Il suo percorso di studi inizia quando, ancora molto giovane, ha ottenuto il diploma all'istituto alberghiero di Passau, nella bassa Baviera. Poi, poco più che ventenne, ha iniziato la sua avventura culinaria. Prima come pasticciere, poi per un'azienda di catering con una stella Michelin di Monaco. Nelle sue tappe di crescita anche Friburgo come chef de partie al Colombi Hotel e di nuovo a Monaco ma al Titans, ristorante che vantava tre stelle Michelin. Poi dopo alcune esperienze a Berlino ha deciso di andare in Italia.

LO CHEF HEINZ BECK ARRIVA IN ITALIA

Siamo nel 1994 e a Roma viene assunto al ristorante La Pergola del Waldorf Astoria Resort "Cavalieri" di Roma. Nel 1996 ha scelto poi di specializzarsi anche come sommelier, diplomandosi come sommelier professionista nel 1998. Proprio in nella Capitale si è innamorato della sia Teresa, palermitana di origine, che ha anche sposato. Da allora non è più tornato indietro e alla guida del ristornate romano La Pergola nel 2001 ha conquistato due stelle Michelin, nel 2004 il locale è stato valutato il migliore ristorante dell'anno per la Guida BMW e dal 2005 ha ottenuto anche la terza stella e cinque forchette Michelin, 19/20 nella guida de L'espresso, 93/100 in quella del Gambero Rosso, tre stelle del Veronelli. Ad aprile 2019 è stato chiamato come ospite speciale della finale dell'ottava edizione del talent show Masterchef Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *