Ubaldo Cricchi

Android Accessibility Suite a cosa serve

Android Accessibility Suite a cosa serve

A cosa serve Android Accessibility Suite e quali sono i servizi inclusi?

24 Dicembre 2018 12.46

Like me!

C'era una volta TalkBack, uno strumento che era disponibile su tutti i dispositivi Android: non si trattava di una semplice app, ma di una suite di accessibilità pensata per chi ha una disabilità; da qualche mese TalkBack non c'è più, ma al suo posto c'è Android Accessibility Suite, una raccolta di servizi più completa: ecco a cosa serve.

Leggi anche: "Come personalizzare Android"

I servizi di Android Accessibility Suite

Per capire a cosa serve Android Accessibility Suite è possibile andare a scoprire cosa include questo pacchetto:

  • Menù Accessibilità: sullo schermo appare un menù di grosse dimensioni che consente di controllare le gesture, i pulsanti harware, la navigazione e così via;

  • Seleziona per ascoltare: basta toccare un elemento sullo schermo oppure puntare la fotocamera del telefono verso un testo per farli leggere (inquadrando delle immagini è possibile sentirne la descrizione);

  • Switch Access: invece di utilizzare il touch screen è possibile interagire con lo smartphone utilizzando una tastiera o dei sensori;

  • Screen Reader TalkBack: permette di ricevere feedback sonori, vocali o con vibrazione mentre si utilizza il telefono.

A cosa serve?

Tutti questi servizi permettono anche agli utenti ipovedenti o non vedenti di utilizzare lo smartphone o il tablet Android. Dopo aver installato Android Accessibility Suite è necessario andare nelle impostazioni del dispositivo, scegliere la voce Accessibilità e selezionare Switch Access, TalkBack o Seleziona per ascoltare.

La versione più aggiornata dell'applicazione può essere scaricata gratuitamente da Google Play: sullo store ha ottenuto una media voto di 4,1 su 5, un punteggio niente male se si considera che è stato valutato da ben 1,4 milioni di utenti.

Leggi anche: "App per non vedenti android"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *