Ilenia Pesce

Che differenza c’è tra dominio e hosting

Che differenza c’è tra dominio e hosting

Ecco tutto quello che c’è da sapere su che differenza c’è tra dominio e hosting

11 Marzo 2019 14.25

Like me!

Tutti coloro che hanno a che fare con i siti internet avranno sicuramente sentito parlare dell’hosting e del dominio. Si tratta di due voci che sono sempre presenti all’interno dei preventivi per un sito web.

Ma andiamo a scoprire nel dettaglio la differenza tra dominio e hosting.

Cos’è un dominio?

Quando si parla di dominio, si fa riferimento ad un indirizzo come ‘www.nomesito.it’. I domini di primo livello possono essere nazionali (.it, .eu, .de, .fr), e quindi riferirsi al paese specifico o alla regione, oppure generici (.com, .info, .net, .gov, ecc).

Leggi anche 'Miglior servizio hosting'

Non è sempre certo che il nome scelto per il dominio del sito web sia libero. Una volta registrato il dominio, da parte di una persona o una società, bisogna pagare una quota annua per poter mantenere il dominio.

Se non si paga, il dominio diventa di nuovo libero e può essere preso da altri.

Cos’è l’hosting?

Quando si parla di hosting, si fa riferimento allo spazio in cui viene costruito il sito web.

Ci sono diversi hosting (Linux, Windows, Cloud) che si differenziano tra loro in base al tipo di progetti che si ha intenzione di realizzare.

Leggi anche 'Come fare un sito internet'

È evidente, dunque, che non si può avere un sito, pagando semplicemente il dominio. Ci sono diverse aziende che propongono domini e hosting a chi vuole realizzare un nuovo sito web.

Tra i tanti anche Aruba che propone sempre nuove offerte e proposte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *