Come aggiustare macchina da cucire

Cosa fare per riparare la macchina da cucire che non funziona più bene.

13 Febbraio 2017 09.38
Like me!

Tante persone svolgono dei lavori di sartoria in casa con la loro macchina da cucire: può capitare però che ogni tanto questi strumenti si fermino per qualche problema tecnico; per ricominciare a lavorare diventa quindi necessario sapere come aggiustare la macchina da cucire senza per forza chiamare un tecnico specializzato.

Chiamare il tecnico o ricorrere al fai da te?

Affidandosi ad un tecnico o ad un centro autorizzato di sicuro si ha a certezza di un lavoro fatto bene, ma questa rappresenta di sicuro l'opzione più costosa (ma anche la più consigliata se non si ha grande dimestichezza con riparazioni di questo tipo); molti appassionati del fai-da-te prima di ricorrere a questa soluzione cercheranno di aggiustare in casa la propria macchina da cucire.

Le piccole riparazioni possono essere svolte in autonomia, anche se il consiglio è quello di procurarsi dei pezzi di ricambio originali o autorizzati dalla casa produttrice; gli strumenti che possono tornare utili sono cacciaviti, pinzette, bomboletta di aria compressa e olio lubrificante specifico per macchine da cucire.

Cosa fare per aggiustare la macchina da cucire

Se la macchina da cucire in questione è elettrica, la prima cosa da fare è scollegarla dalla rete; una volta fatto questo è possibile smontare aghi e altre parti mobili. In molti casi i problemi sono causati dai pezzetti di filo che si trovano all'interno della macchina: bisogna cercare di eliminarli con l'uso di una pinzetta o dell'aria compressa.

Se i blocchi dei movimenti interni sono causati da ruggine o incrostazioni si può utilizzare una carta vetrata a grana finissima, ma bisogna fare molta attenzione e dopo questo tipo di lavoro bisogna pulire bene tutto con uno straccio e oliare i meccanismi. Prima di rimontare la macchina da cucire bisogna controllare che non ci siano altri componenti usurati o rotti che andrebbero sostituiti. Una volta riassemblata la macchina sarà possibile riattaccarla alla corrente e vedere se tutto funziona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *