Come condire i ravioli di pesce

Marzia Colla

Come condire i ravioli di pesce

Quale condimento usare per rendere i ravioli di pesce ancora più invitanti e saporiti

02 Gennaio 2019 10.01
Like me!

Tra i vari tipi di pasta ripiena ci sono i tortelli o ravioli, farciti con sapori diversi e sempre squisiti. Basti pensare ai tortelli di zucca e amaretti, castagne e ricotta, ai funghi oppure di pesce, per fare alcuni esempi.

In effetti, la gastronomia italiana non si risparmia sul gusto, tanto da essere considerata al top in tutto il mondo. E allora tornando ai delicati ravioli di pesce qualunque occasione diventa quella giusta, perché sono raffinati e gustosi anche per il pranzo della domenica o per feste, compleanni e cene.

Leggi anche: Pasta ripiena di pesce

Il condimento

Per condire dei tortelli con ripieno di pesce e quindi dal gusto inconfondibile e prelibato, sarebbe sufficiente anche burro e salvia oppure olio e parmigiano grattugiato, ma volendo si possono preparare dei veri e propri sughi di accompagnamento davvero celestiali con panna e pomodori o formaggio se gratinati al forno.

Tuttavia, per i tortelli al salmone o al merluzzo e patate potrebbe funzionare egregiamente la panna con scaglie di grana oppure un sughetto di zucchine e pinoli tritati.

Ti potrebbe interessare anche: Come fare la pasta fatta in casa

Un sugo più elaborato

Nella padella soffriggere in poco olio una carota e una cipolla tritate, poi aggiungere una manciata di piselli lessati e dei gamberi sgusciati e già scottati. Mescolare per bene e intanto cuocere i ravioli di pesce in abbondante acqua leggermente salata e unirli agli altri ingredienti della padella.

Amalgamare e impiattare con una spolverata di maggiorana tritata. Sono da servire subito in tavola per non perdere, oltre al sapore, anche il profumo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *