Assunta Dagnone

Come confezionare biscotti per Natale

Come confezionare biscotti per Natale

A Natale si preparano spesso i dolci fatti in casa, che possono diventare un regalo gradito da impacchettare per amici e parenti

26 Dicembre 2018 18.47

Like me!

Nelle festività natalizie provare nuove ricette da proporre agli ospiti è divertente e può divenire anche un vero e proprio regalo. Se il dubbio sul presente da scegliere rimane o il tempo stringe, un dono a tema gastronomico risolve la situazione.

A Natale le ricette per i biscotti sono infinite, a base di spezie profumate, frutta secca o disidratata, con le glasse colorate. Belli da vedere e buoni da mangiare, diventano anche un pensiero carino da regalare, se confezionati per l’occasione.

I biscotti nella latta

Per preparare i biscotti da regalare, si possono sfruttare diverse idee. Innanzitutto l’impasto si può ritagliare con delle formine a tema, come l’abete, la stella cometa, Babbo Natale, e poi decorare con varie glasse, zuccherini e stencil.

Una volta pronti, si sistemano all’interno di scatole di latta, in precedenza foderate con carta oleata. Nei negozi si trovano di varia grandezza e abbellite con vari temi, anche natalizio. Si chiude la scatola e si addobba con una coccarda o un nastro.

Leggi anche "decorazioni biscotti Natale"

Dolci nei vasetti di vetro

I biscotti di Natale si possono confezionare anche all’interno di vasetti di vetro, con chiusura ermetica. Si personalizzano poi con fiocchi, nastri, biglietti di auguri, fiori, glitter o qualsiasi decorazione a tema.

Fagottini trasparenti

Terza alternativa per avvolgere i dolci di Natale è la carta trasparente, molto semplice ed economica. I biscotti si inseriscono all’interno del fagottino che viene chiuso con un nastro o decorato con bigliettini, coccarde ecc. In questo caso i biscotti sono i veri protagonisti del pensiero, per cui dovranno essere non solo buoni, ma anche colorati e ben decorati.

Leggi anche "come decorare i biscotti di pasta frolla"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *