Ilenia Pesce

Come cucinare la cernia

Come cucinare la cernia

Ecco tutto quello che c’è da sapere su come cucinare la cernia

12 Marzo 2019 14.54

Like me!

La cernia è senza alcun dubbio un pesce molto pregiato. Si tratta di un pesce molto versatile, che può essere preparato in diversi modi. Se si prende una cernia intera, si può optare per preparazioni al forno, al limone, con pomodorini o patate.

Nel caso dei filetti di cernia, invece, si possono realizzare delle ottime panature. Ma andiamo a scoprire nel dettaglio come cucinare la cernia.

Cucinare la cernia al forno

Per preparare la cernia al forno, ad esempio, bisogna metterla su una teglia per poi aggiungere il condimento fatto con succo e fettine di limone, un filo d'olio e prezzemolo ed un trito d' aglio (condire le cernie anche nella parte interna).

Leggi anche 'Come fare la carbonara di pesce'

Dopo aver fatto questi passaggi, bisogna cuocere il pesce nel forno preriscaldato a 190 gradi centigradi per circa 35 minuti. Una volta cotta, non resta che servirla con i liquidi di cottura.

Cucinare cernia in padella

La cernia può essere anche cucinata in padella. In questo caso, bisogna mettere il filetto di cernia in padella, insieme a dei pomodorini.

Nello specifico, bisogna affettare mezza cipolla in modo sottile e lasciarla appassire con dell’olio evo. Intanto lavare i pomodorini, tagliarli a cubetti e aggiungerli nella padella. A questo punto, non resta che infarinare i filetti di cernia, per poi unirli in padella.

Leggi anche 'Grigliata di pesce cosa comprare'

Far rosolare per qualche minuto, per poi sfumare con un po’ di vino bianco. Una volta evaporato il vino, aggiungere il sale e il pepe, per poi coprire la padella con un coperchio e cuocere per altri 10 minuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *