Raissa Cavenati

Come fare la crema di zucca

Come fare la crema di zucca

Ricetta per cucinare la crema di zucca dell’Artusi

11 Marzo 2019 10.00

Like me!

La crema di zucca è un piatto preferibilmente autunnale, che si prepara con la zucca gialla raccolta solitamente nel periodo che va da settembre a novembre.

Il segreto di questo piatto estremamente delicato è la freschezza della verdura che, passata in un mixer, esalta e abbraccia il sapore dell'ortaggio cucurbita.

Leggi anche: "5 ricette con la zucca"

Questa versione di crema di zucca è forse la più nobile di tutte le recette classificate come zuppe.

Stiamo parlando della ricetta della cucina di Pellegrino Artusi che propone una versione semplice e originale per cucinare la zucca in un modo gustoso, ma delicato.

Per preparare la crema o passata di zucca dell’Artusi per circa 4 persone, è necessario adoperarsi di una zucca fresca e di semplici ingredienti.

Per ottenere al meglio questa versione inoltre, è consigliato cucinare del brodo di carne che si andrà ad unire al composto della zucca passata al mixer, dando origine ad una gustosissima vellutata di zucca.

Ingredienti:

  • 1 porro
  • 600 gr di zucca
  • 800 ml di brodo di carne
  • 50 gr di burro
  • 50 gr di farina
  • 2 cucchiai di olio
  • crostini di pane
  • parmigiano
  • sale q.b.

Procedimento

  1. In una casseruola lasciare imbiondire il porro lavato asciugato e tagliato in piccoli pezzi.
  2. Quando questo avrà preso un colore biondo, aggiungere a quadrotti la zucca gialla e lasciarla cuocere per qualche minuto a fuoco medio.
  3. Bagnare poi con un mestolo di brodo il composto e far cuocere il tutto per circa 30 minuti.
  4. Togliere la casseruola dal fuoco e con l’aiuto di un mixer, ridurre il composto in crema.
  5. In un'altra casseruola far sciogliere il burro e aggiungere pian piano la farina e girare.
  6. Incorporare successivamente alcune mestolate di brodo (2/3 mestoli) e infine unire la crema di zucca.
  7. Continuare la cottura finché tutto il composto non abbia preso bollore.

Aggiungere a piacere una spolverata di parmigiano e crostini di pane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *