Ilenia Pesce

Come localizzare un cellulare senza essere scoperti

Come localizzare un cellulare senza essere scoperti

Ecco tutto quello che c’è da sapere su come localizzare un cellulare senza essere scoperti

19 Dicembre 2018 16.34

Like me!

Localizzare un cellulare non è la cosa più semplice del mondo ma, con alcuni accorgimenti, la procedura può essere effettuata con molta facilità. Ma andiamo a scoprire come localizzare un cellulare senza essere scoperti.

Localizzare cellulare: come fare?

 La prima cosa da sapere è che, per localizzare un cellulare, bisogna poter utilizzare fisicamente lo smartphone che si vuole intercettare. Ma non solo.

Per riuscire nell’impresa, bisogna anche conoscere le credenziali dell’account Google/Apple ID che è stato configurato sul dispositivo in questione.

Leggi anche "Come si esce da Gmail"

Se lo smartphone da localizzare è Android, bisogna andare su Gestione Dispositivi Android, strumento ufficiale di Google per rintracciare un cellulare da remoto.

Come si localizza uno smartphone

Prima di procedere, bisogna conoscere le credenziali dell’account Gmail configurato sul telefono e bisogna assicurarsi che l’app Trova il mio dispositivo sia attiva sul device.

A questo punto, non resta che andare su questa pagina, accedendo tramite le credenziali configurate sul telefono.

Leggi anche "Come creare una mailing list con Gmail"

Verrà mostrata una mappa in cui viene mostrata la posizione esatta del cellulare. Nel caso in cui l’account Google fosse associato a diversi dispositivi, si potrà scegliere il telefono da localizzare, premendo su una delle miniature.

Completata la localizzazione, non resta che chiudere la finestra del browser. Se non si ha a disposizione un pc, si può effettuare la procedura tramite l’app Find my Device.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *