Ubaldo Cricchi

Come ottenere un codice univoco

Come ottenere un codice univoco

L’obbligo di fatturazione elettronica porta diverse novità: come ottenere un codice univoco?

28 Dicembre 2018 08.13

Like me!

L'arrivo del 2019 coincide con l'entrata in vigore dell'obbligatorietà della fattura elettronica: si tratta di una novità che riguarda tantissime persone, ma non tutti sono ancora pronti a fare questo importante passaggio; ci sono ancora dei dubbi su quello che può essere indicato come il codice del destinatario: ecco cosa fare per ottenere un codice univoco.

Leggi anche: "Fatturazione elettronica da quando obbligatoria"

A cosa serve il codice univoco

Il codice univoco è formato da sette caratteri ed ha la funzione di identificare una partita IVA; il codice del destinatario è un dato che chi emette una fattura elettronica deve assolutamente conoscere, quindi è fondamentale che la partita IVA “ricevente” lo comunichi ai suoi fornitori.

Il codice univoco viene registrato sul sito dell'Agenzia delle Entrate e viene indicato come indirizzo telematico di riferimento per la ricezione delle fatture elettroniche passive.

Tutti i titolari di un canale di trasmissione accreditato presso il Sistema di Interscambio possono richiedere un codice univoco (le imprese accreditate possono richiedere anche più di un codice (fino ad un massimo di cento).

La richiesta di accreditamento va fatta solo sei ha intenzione di dare vita ad un canale telematico sempre attivo tra i propri server e il canale di interscambio: un progetto del genere vede il coinvolgimento di operatori in grado di garantire e gestire il monitoraggio continuo del canale.

Come richiedere il codice univoco

Il codice univoco può essere richiesto direttamente al fornitore di servizi o al responsabile della gestione della fatturazione elettronica; una volta che si ottiene il codice è possibile accedere all'area riservata della sezione Fatture e Corrispettivi del sito dell'Agenzia delle Entrate per poterlo memorizzare come indirizzo telematico di riferimento.

Leggi anche: "Fatturazione elettronica chi è esonerato"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *