Marzia Colla

Come ripartire spese pulizia scale

Come ripartire spese pulizia scale

Nuovi criteri di ripartizione delle spese di pulizia delle scale in un condominio

12 Marzo 2019 06.37

Like me!

In riferimento ai regolamenti di condominio e alle nuove norme che sono uscite recentemente, le spese per la pulizia delle scale devono essere suddivise in relazione all'utilità del servizio.

In effetti, ogni proprietario o condomino dovrà pagare in proporzione all'utilizzo delle stesse. Quindi solo i condomini che usano le scale dovranno pagare per la loro manutenzione

Leggi anche: Le regole di condominio

Eventuale modifica

È possibile anche chiedere una modifica al criterio di ripartizione delle spese di pulizia delle scale del condominio con una richiesta da presentare in occasione dell'assemblea condominiale.

La delibera che andrà a modificare le spese delle scale dovrà essere a maggioranza semplice cioè con voto favorevole della maggioranza di coloro che erano presenti all'assemblea sia direttamente che per delega. 

Ti potrebbe interessare anche: Condominio: quali sono le parti in comune

Interpretazione recente 

Secondo quanto stabilito recentemente sulla ripartizione dei costi per la pulizia delle scale si deve tenere in considerazione il criterio proporzionale che mira a considerare l'altezza di ogni piano.

Infatti coloro che abitano ai piani superiori calpestano e usano maggiormente le scale rispetto agli atri che risiedono nei piani più bassi. 

Comunque sia, una diversa ripartizione delle spese della pulizia delle scale deve trovare accoglimento all'Assemblea, ma in primis dipende dal tipo di regolamento condominiale

Alla fine, se si tiene in considerazione la nuova normativa dei piani alti o bassi e quindi dell'usura delle scale maggiore o minore è anche vero però che per andare ad un piano alto si usa maggiormente l'ascensore piuttosto che le scale!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *