Miriam Zozzaro

Come scegliere le scarpe con il tacco

Come scegliere le scarpe con il tacco

Mini guida per scegliere le scarpe giuste

05 Marzo 2019 11.22

Like me!

I tacchi tanto amati perché slanciano la figura e danno un tocco elegante al proprio outfit, ma altrettanto odiati perché la maggior parte di essi purtroppo risultano essere scomodi.

Non c’è bisogno di rinunciare ai tacchi

Niente panico però, non c’è bisogno di abolire definitivamente i tacchi dalla propria scarpiera. Il trucco è quello di scegliere la scarpa con il tacco giusto per non soffrire indossandole.

Scegliere le scarpe con il tacco giuste

Può sembrare quasi “irreale” ma esistono davvero dei piccoli trucchetti per scegliere delle scarpe con il tacco che non solo siano belle ma al tempo stesso che siano comode da indossare fino a tarda sera.

  • Il primo suggerimento è scegliere bene il momento in cui si acquistano le scarpe. È preferibile infatti andare ad acquistare le scarpe col tacco nel pomeriggio anziché la mattina. Questo perché dopo aver trascorso tutta la mattina a fare avanti e dietro nella propria routine, i piedi inevitabilmente saranno gonfi. In questo modo si evita di acquistare scarpe che vanno bene al mattino e strette non appena si gonfia appena un po’ il piede.

Leggi anche: Perchè si gonfiano i piedi

  • È importante scegliere la giusta altezza del tacco perché anche questo inciderà inevitabilmente sulla comodità della scarpa. Se infatti si stanno cercando delle scarpe col tacco per andare a lavoro, un tacco alto 10 cm sarà scomodo da sopportare per l’intera giornata lavorativa.
  • Se non si è abituati a indossare delle scarpe col tacco, un’ottima scelta può ricadere su delle scarpe dotate di plateau alla punta. Esso infatti aiuta ad essere più stabili nonostante il tacco e quindi una maggiore comodità.

Leggi anche: Come vestirsi per sembrare più magre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *