Redazione

Come schiarire le punte dei capelli

I metodi professionali e casalinghi per schiarire le punte dei capelli. Schiarire le punte dei capelli può rivelarsi molto più complicato di quello che si pensa.La prima cosa da prendere in considerazione è il colore di base da cui si parte. Per le persone con i capelli scuri il passagg…

26 Settembre 2015 14.12

Like me!

I metodi professionali e casalinghi per schiarire le punte dei capelli.

Schiarire le punte dei capelli può rivelarsi molto più complicato di quello che si pensa.

La prima cosa da prendere in considerazione è il colore di base da cui si parte. Per le persone con i capelli scuri il passaggio ad un colore più chiaro risulterà più complesso e richiederà molta attenzione, mentre per chi parte da un colore più chiaro sarà più semplice.

Metodi professionali

In un salone professionale i parrucchieri riescono con la decolorazione a portare i capelli neri ad un biondo platino nell’arco di poche ore.

Nella maggior parte dei casi la decolorazione risulta molto aggressiva poiché, soprattutto per i capelli scuri, gli agenti chimici devono andare a lavorare in profondità per rimuovere i pigmenti di colore e la melanina naturalmente presenti nel capello o i residui di tinte.

La decolorazione si può effettuare anche a casa. Bisogna munirsi di acqua ossigenata, a 40 volumi per i capelli scuri, a 30 volumi per i capelli castani, a 20 volumi per quelli chiari e la polvere decolorante, entrambi reperibili nei negozi di cosmetici oppure di forniture per parrucchieri. Il passo successivo è quello di mescolare l’acqua ossigenata con la polvere decolorante in una ciotolina, seguendo attentamente le istruzioni riportate sulla confezione e successivamente applicare il tutto sulle punte dei capelli.

Il consiglio è quello di proteggere le mani con i guanti e di stendere il prodotto in modo molto veloce per avere un tempo di posa uguale su tutta la superficie.

Metodi naturali

Per chi parte da una base chiara il passaggio risulta più semplice e si può pensare di farlo anche con soli prodotti naturali e un poco di pazienza.

Miele, limone, camomilla e birra sono degli ottimi alleati per schiarire i capelli.

Si può preparare un impacco schiarente unendo infuso di camomilla, succo di limone filtrato e miele. Il composto risulterà liquido e il modo più semplice per applicarlo sulla chioma sarà quello di metterlo in un contenitore con uno spruzzino. Lasciare agire per minimo un’ora e poi proseguire con il consueto lavaggio.

Un altro impacco efficace per schiarire le punte dei capelli è quello con la birra analcolica. L’applicazione va effettuata con uno spruzzino e successivamente si procederà al lavaggio. Il tempo di applicazione, anche in questo caso, deve essere di almeno un’ora.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *