Ilenia Pesce

Come si trova la diagonale del rettangolo

Come si trova la diagonale del rettangolo

Ecco tutto quello che c’è da sapere su come si trova la diagonale del rettangolo

19 Dicembre 2018 16.40

Like me!

La matematica è sicuramente la materia più odiata dagli studenti. Una disciplina molto difficile da apprendere ma che, con un po’ di pazienza, può diventare facile da comprendere.

Così come per la geometria, che può essere considerata una branca della matematica. Ma andiamo a scoprire nel dettaglio come si trova la diagonale del rettangolo.

Diagonale del rettangolo: come si calcola?

Il rettangolo non è altro che un quadrilatero con angoli interni congruenti e con i lati a due a due di lunghezza uguale. In un rettangolo ci sono due diagonali: ognuna di esse divide il rettangolo in due triangoli rettangoli.

Leggi anche "Come andare bene in matematica"

Nello specifico, la diagonale corrisponde all’ipotenusa di ogni triangolo. Di conseguenza, per trovare il valore della diagonale bisogna calcolare l’ipotenusa del triangolo rettangolo.

Bisogna, dunque, conoscere il valore dei due cateti, che corrispondo alla base e all’altezza del triangolo.

Teorema di Pitagora

A questo punto, non resta che applicare il teorema di Pitagora secondo cui l’area del quadrato costruito sull’ipotenusa è uguale alla somma delle aeree dei quadrati costruiti sui cateti.

Leggi anche "Cosa vuol dire equivalente in geometria"

Di conseguenza, si ricavano le seguenti formule:

ipotenusa = √(cateto1² + cateto2²)
cateto1 = √(ipotenusa² – cateto2²)
cateto2 = √(ipotenusa² – cateto1²)

Visto che, in questo caso, la diagonale corrisponde all’ipotenusa, basterà applicare la formula ‘diagonale = √(base² + altezza²)’ per ottenere il valore della diagonale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *