Redazione

Come vestirsi a Vienna a settembre

Come vestirsi a Vienna a settembre

Cosa mettere in valigia per una vacanza settembrina a ViennaIl periodo primaverile e quello autunnale sono i migliori per viaggiare in Europa. Il clima austriaco può variare a seconda della zona: in montagna si ha un inverno freddo, nevoso ma soleggiato alternato ad un’estate temporales…

13 Maggio 2016 12.45

Like me!

Cosa mettere in valigia per una vacanza settembrina a Vienna

Il periodo primaverile e quello autunnale sono i migliori per viaggiare in Europa. Il clima austriaco può variare a seconda della zona: in montagna si ha un inverno freddo, nevoso ma soleggiato alternato ad un’estate temporalesca, e le città come Innsbruck e Salisburgo hanno inverni freddi ed estati calde ma con piogge molto frequenti. La zona di Vienna ha inverni freddi ed estati calde ed afose, con precipitazioni contenute durante l’anno che aumentano nei mesi estivi. Il clima di settembre somiglia a quello primaverile dei mesi di aprile e maggio, con temperature che variano da 11 a 21 gradi e medie precipitazioni. Cosa indossare, dunque, se si vuole vedere la capitale austriaca in settembre? In linea generale vanno bene i jeans o pantaloni comodi da abbinare a delle scarpe resistenti all’acqua perché, sebbene le piogge non siano frequenti, non è il caso di farsi trovare impreparati. Per lo stesso motivo è bene ricordarsi una giacca impermeabile imbottita. Se si amano i pullovers pesanti e si preferiscono le giacche leggere, andrà bene anche un K- Way. In ogni caso è bene ricordarsi i maglioni pesanti, una sciarpa e,eventualmente, un cappello: durante il giorno le temperature possono essere piuttosto gradevoli, ma le serate sono decisamente più fredde. Attenzione anche alla zona: i distretti occidentali sono più soggetti a piogge e venti umidi provenienti dal mare, mentre la zona orientale e meridionale della città ha temperature più estreme date dal clima continentale. La cattiva notizia è che il tasso di umidità settembrino si aggira intorno al 70%, la buona è che in commercio esistono diversi tessuti tecnici che consentono di affrontare i climi umidi. Un consiglio spassionato: è meglio evitare gli ombrelli se non particolarmente robusti, questo perché a Vienna c’è sempre vento, in qualunque periodo dell’anno si scelga di andare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *